Servi dei selfie

Spesso commettiamo errori che ci fanno vergognare di noi stessi. Post su facebook da ubriachi cancellati in fretta e furia il giorno dopo, brutte risposte date ad un amico o al partner in momenti di nervosismo, atti stupidi dettati dalla follia di un secondo.

Per farci sentire meglio arriva però lui, il tizio in un inquietante total white + borsello da far venire un coccolone ad Enzo Miccio, fotografato dal giornalista Giorgio Lambri il 26 maggio a Piacenza mentre si fa un selfie accanto ai binari della stazione.

Nell’autoscatto questo genio fa il segno di vittoria con le mani mentre inquadra, oltre che come è ovvio se stesso, una povera turista canadese investita da un treno, alla quale di lì a poco sarà amputata una gamba.

La mamma dei selfisti è sempre incinta.

 

nessun commento

Aggiungi il tuo commento