ESORDIO IN MUSICA PER SALVO PIPARO OMAGGIO ALLA CITTA’ CON “I MURI DI PALERMO

L’attore palermitano regala alla sua città una canzone di Francesco Cusumano, disponibile su YouTube
Raccontare Palermo attraverso i suoi muri, leggervi sopra storie di vita con paure e sogni,
delusioni e speranze, violenza e amore. Questo e tanto altro dentro l’omaggio reso da Salvo Piparo alla
sua città, per la prima volta con una canzone: “I muri di Palermo”, online da maggio 2019. Testo e
musica sono di Francesco Cusumano, che ha suonato interamente il brano (chitarre elettriche e
acustiche, tastiere, programmazioni, basso e cori) e ne ha diretto il videoclip, un campionario variegato
di tufo e cemento, vicoli e strade, in uno struggente bianco e nero.
Piparo interpreta con passione e col suo abituale pathos un testo ora descrittivo ora più etereo e
sognante, che racconta il piccolo e il grande, il singolo e la comunità, affiancando le storie personali alla
storia di tutti noi. Una canzone d’autore con un’interprete d’eccezione.
Il brano è stato mixato e masterizzato da Pietro Zarcone allo studio Labmusic. Il montaggio
video è stato realizzato col supporto tecnico di Ciccio Marotta. La produzione è delle associazioni
culturali Non Ho Sonno e Kleis.
“I muri di Palermo” è disponibile su YouTube all’indirizzo: https://youtu.be/1hjqnC0qqdE
Salvo Piparo racconta da anni la Sicilia e le sue antiche memorie. Ricercatore attento delle
tradizioni, narra mirabili storie di vita e leggende popolari attraverso la tecnica del “cunto”. Ha messo
più volte in scena spettacoli di Salvo Licata, oltre ad essere stato egli stesso autore delle sue
rappresentazioni. Testimonial ufficiale Unicef, presta da anni un’attenzione particolare alle tematiche
sociali e agli eventi a scopo benefico. I successi teatrali vanno da “Sicilia Focuranni”, produzione sul
150° della venuta di Garibaldi, rappresentata in occasione dell’inaugurazione del Museo della Mafia a
Salemi in omaggio al Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, ai più recenti “Pallonate” scritto
e diretto da Ficarra e Picone, “Buttanissima Sicilia” tratto dall’omonimo libro di Pietrangelo Buttafuoco,
spettacolo che ha girato l’Italia con grande successo di critica e pubblico, cui fa seguito
“Strabuttanissima Sicilia”. Protagonista di “Ore diciotto in punto”, primo film “miracolo” siciliano,
totalmente co-prodotto da tutti i partecipanti con la regia di Pippo Gigliorosso, vincitore di numerosi
premi nazionali e internazionali. Ha partecipato alla pellicola cinematografica di Ficarra e Picone
“Andiamo a quel paese”. Ambasciatore per il Mediterraneo all’Expo2015 con spettacoli e show
cooking, è stato attore narrante della trasmissione di Rai Tre “Amori Criminali” condotta da Barbara De
Rossi. Continua ad essere protagonista indiscusso tra i narratori che meglio conoscono la storia di
Palermo e della Sicilia tutta. Ospite di punta della stagione estiva dei teatri di pietra, all’interno del
Festival Dionisiache di Segesta ha superato i record di presenze con le sue produzioni “Le Gesta
dell’Orlando Furioso” e “Shakespeare in Brexit”. Recenti le produzioni del Teatro Biondo Stabile di
Palermo “La fame e la Peste” e “C’era e c’era Giuseppe Schiera”, che registrano sempre il sold-out.
Appassionato, devoto e straordinario interprete della voce del popolo, che attraverso le sue
rappresentazioni ritorna ad essere espressione autentica della saggezza più profonda dei grandi
pensatori di strada, maestri dell’arte del saper vivere attraverso la lente dell’ironia e dell’audace
sopravvivenza, tra comicità e crudo realismo.
Francesco Cusumano, musicista e autore, collabora con Salvo Piparo da diversi anni, calcando
con lui le scene in Sicilia e in Italia. Ha lavorato al fianco di musicisti e artisti di fama nazionale e ha
scritto musiche per il teatro e canzoni per artisti quali Mauro Ermanno Giovanardi, Valeria Rossi,
Musica Nuda, ottenendo riconoscimenti in prestigiosi premi nazionali. www.francescocusumano.it

nessun commento

Aggiungi il tuo commento