Anguilla alla coca

La droga fa male, inutile nasconderlo. Quello che non sapevamo è che la droga che assumiamo non nuoce esclusivamente al nostro organismo.

Ormai da anni, infatti, circolano dati sulle concentrazioni di cocaina e altre sostanze riscontrate dagli scienziati nei fiumi delle principali città europee.

Ora la ricerca è andata oltre, l’Università di Napoli Federico II ha infatti condotto uno studio sugli effetti della cocaina presente nei fiumi sugli animali che li popolano, in particolare le anguille per le quali la polvere bianca potrebbe risultare una concausa nella drastica diminuzione degli esemplari.

“So’ comm’anguilla” cantavano i 99 Posse eleggendo l’animale a simbolo della disobbedienza al sistema. Alla fine il sistema pare aver trovato il modo di neutralizzare perfino lei.

nessun commento

Aggiungi il tuo commento